Martedi 6 Dicembre

Gattuso, schiaffo ai vertici del Milan: “parlate chiaro! Ecco cosa non funziona più”

LaPresse/RobertoCappello

Gattuso a muso duro contro l’attuale momento che sta attraversando il Milan: ecco di chi sono le responsabilità del disastro rossonero secondo l’allenatore del Pisa

RobertoCappello/LaPresse

RobertoCappello/LaPresse

Gattuso, urlo contro il Milan – La gioia per la promozione in Serie B con il Pisa dopo lo spareggio playoff vinto contro il Foggia, ma il pensiero (e il cuore) sempre a quei colori rossoneri che da giocatore lo hanno portato in cima al mondo. “Mi viene da sorridere se penso al nerazzurro del Pisa, perché nella mia testa quei colori li vedevo come i colori dei nemici”, scherza Rino Gattuso, ma parlando di Milan la voce torna subito seria: “Stiamo attraversando un momento negativo, ma la storia non bisogna dimenticarla e speriamo in una pronta guarigione del presidente”.

LaPresse/Roberto Cappello

LaPresse/Roberto Cappello

Gattuso, urlo contro il Milan – Intervenuto ai microfoni di Milan Channel, Gattuso analizza la difficile situazione vissuta dai rossoneri negli ultimi anni: “oggi la cosa migliore è avere una programmazione, perché questi 4-5 anni ho sentito che si doveva puntare sui giovani e poi i giovani venivano messi da parte. La cosa più importante è parlare chiaro. Si può soffrire, perchè per tanti anni è stata una macchina perfetta invidiata in tutto il mondo. Un periodo di transizione ci può stare”, le parole ripotate da MilanNews.ir

Spada

Spada

Gattuso, urlo contro il Milan – Gattuso sferra un altro attacco alla dirigenza del Milan: “una volta problemi si risolvevano sia in via Turati che nello spogliatoio. Fra società e squadra si ragionava con una testa sola e secondo me il segreto di tutti questi anni è stato questo. Io allenatore del Milan? E’ il mio sogno, ma devo migliorare ancora molto e spero di avere questa opportunità”.