Lunedi 5 Dicembre

Garret McNamara: l’impavido surfista che cavalca onde di 30 metri [VIDEO]

Garett McNamara sfida onde gigantesche in Portogallo. A Nazarè le onde raggiungono in alcuni casi i 30 metri, ed è come trovarsi di fronte un palazzo alto almeno 10 piani.

Nel periodo presa d’assalto dai migliori surfisti del mondo a causa della particolare conformazione del fondale. Nazarè, cittadina costiera del Portogallo a circa 80 km a nord di Lisbona, è famosa per le gigantesche onde che spesso si generano e che la fanno diventare meta preferita per i surfisti più estremi. Nel paese di Praia do Nortenella,  baia di Nazare, si creano onde altissime per effetto del Canyon di Nazare profondo 5000 metri e lungo 230 chilometri, che produce il fenomeno dell’espansione. Uno scenario per il record del mondo di surf estermo dove l’hawaiano Garrett McNamara ha cavalcato nel 2013 un’onda di circa 30metri (90 piedi) di altezza. 821994-garret-mcnamara

Una delle espressioni più spettacolari della forza del mare sono le onde. Onde giganti per impavidi surfisti. proprio l’uomo dei record, Garett McNamara, sfida annualmente se stesso e la natura. Su queste onde si sfidano uomini coraggiosi che a cavallo di una tavola da surf provano a domare la forza della natura. A Nazarè  si generano le condizioni ideali per gli amanti del surf estremo e a quarantacinque anni, cuore indomito e  fisico da ragazzino Garett McNamara da Pittsfield, Massachusetts ( hawaiano d’adozione), è l’uomo che cavalca le onde più grandi al mondo.