Domenica 4 Dicembre

Foggia-Pisa, spettacolo vergognoso: la violenza mette il calcio in secondo piano [FOTO e VIDEO]

LaPresse/Donato Fasano

Durante la finale dei Playoff di Lega Pro fra Foggia e Pisa la violenza in campo mette lo spettacolo calcistico in secondo piano

LaPresse/Donato Fasano

LaPresse/Donato Fasano

Foggia Pisa, violenza in campo – Ennesimo episodio vergognoso per il calcio italiano accaduto questo pomeriggio. Quello che doveva essere un grandissimo spettacolo sportivo, la finale di ritorno dei Playoff di Lega Pro fra Foggia e Pisa, è stato l’ennesimo palcoscenico per mettere in mostra violenza e ignoranza. I protagonisti questa volta sono stati alcuni tifosi del Foggia che prima hanno lanciato una bottiglietta verso Gattuso (colpito alla testa e finito a terra), poi hanno fatto invasione di campo.

La situazione è degenerata anche fra i giocatori e gli stessi allenatori Gattuso e De Zerbi sono stati allontanati prima di venire alle mani. Ennesima pagina negativa del calcio italiano che ha oscurato l’aspetto sportivo: il Pisa ha raggiunto la Serie B, ma la prima cosa fatta dai giocatori nerazzurri oggi non è stata festeggiare ma scappare dallo Zaccheria e salvarsi la pelle.