Mercoledi 7 Dicembre

F1, Wolff svela: “Vettel ha sbagliato, ecco perchè!”

LaPresse/Photo4

Toto Wolff soddisfatto per il risultato di oggi in Canada di Lewis Hamilton e sulla strategia Ferrari…

Non basta un Sebastian Vettel superlativo per regalare la prima vittoria della stagione ad una Ferrari sciupona che getta alle ortiche un successo ampiamente alla portata. Una strategia suicida incentrata sulle due soste regala a Lewis Hamilton il primo posto e la seconda affermazione stagionale che lo lancia a ridosso di Nico Rosberg nella classifica generale. Terzo un fenomenale Valtteri Bottas che si arrampica sul podio lasciando dietro di sè Verstappen e Rosberg.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Felicissimo il team principal della Mercedes: “una gara molto bella di Lewis e della strategia, un inizio un po’ più difficile. Certo che Nico è arrabbiato perchè quando si parte secondo e si esce nono nella prima curva non si può essere mai contenti. Quando la macchina era in traffico le temperature dei freni si sono alzati e nico ha avuto problemi“, ha spiegato Wolff ai microfoni di Sky Sport. “La strategia di due stop era cinque secondi più veloce di quella con uno stop e quando Vettel è rientrato, troppo presto secondo noi, era chiaro che dovevamo provare la strategia di 1 stop“, ha aggiunto il team principal della Mercedes. “Bene per noi, ma avevamo visto che la Ferrari era molto veloce, una macchina e un pilota che potevano vincere la gara, siamo stati un po’ più fortunati, vedremo la prossima volta. Si vede che la velocità in rettilineo è come noi, sono sicuro che diventa un campionato molto più difficile per noi rispetto all’anno scorso“, ha concluso Wolff.