Sabato 10 Dicembre

F1 – Tronchetti Provera spiazza tutti, ‘bocciate’ Mercedes e Ferrari: “la vera sorpresa è un’altra”

Intervenuto alla ‘Politica nel pallone’, Marco Tronchetti Provera ha analizzato la stagione di Formula 1, indicando la propria sorpresa

Nonostante la vittoria continui a non arrivare, la Ferrari continua a lavorare per ridurre il gap dalla Mercedes, vera e propria scuderia dominatrice della stagione. Il secondo posto raccolto da Vettel a Baku ha restituito morale ed entusiasmo al team di Maranello, non ancora però soddisfatta dei risultati raggiunti.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Per Marco Tronchetti Provera la sorpresa della stagione è un’altra: “in questo Mondiale di Formula 1 ancora dominato dalle Mercedes – commenta il presidente della Pirelli a ‘La politica nel pallone’, su Gr Parlamento la parziale sorpresa è il ritorno competitivo della Red Bull, grazie a magie aerodinamiche e a Renault, che ha fatto passi avanti con i motori. La Ferrari è lì, manca ancora un pezzetto, ma speriamo che torni a essere competitiva al massimo nel più breve tempo possibile. Il ritorno in Formula 1 della Pirelli è un successo duplice: di immagine del brand Pirelli, e tecnologico, perchè abbiamo risposto a tutte le sfide che ci sono state proposte, ed è anche un successo interno dell’azienda. Avere rinnovato l’accordo come fornitore unico in Formula 1 è un motivo di grande soddisfazione. Continua una sfida tecnologica molto importante, con ricadute sull’attività normale delle vetture stradali, e poi orgoglio e appartenenza interna al gruppo. Tutto positivo“.