Giovedi 8 Dicembre

F1 – Tra nuove norme e vittorie che non arrivano, Marchionne svela il futuro della Ferrari

LaPresse/Reuters

A margine della Fia Sport Conference, Sergio Marchionne svela il futuro della Ferrari, che rimane legato a doppio filo alla Formula 1

Vettel stava bene, è contento e soddisfatto della gara di domenica. Noi continuiamo a lavorare sulla macchina“. Sergio Marchionne commenta così, a margine della Fia Sport Conference, la prestazione di Sebastian Vettel a Baku, impreziosita da un secondo posto nel Gran Premio d’Europa che rilancia le ambizioni del tedesco in ottica titolo.

Lapresse/Photo4

Lapresse/Photo4

Sul futuro della Ferrari in Formula 1, Marchionne invece sottolinea: “il successo e la forza della Ferrari sono sempre state strettamente legate al mondo della Formula 1. Ad ogni modo credo che dovrebbe esserci più libertà di sperimentazione. E’ il solo modo per raggiungere nuovi limiti e superare ostacoli apparentemente insormontabili. Credo che con l’introduzione del regolamento del 2017 si sia trovato un punto ragionevole di equilibrio, ma dovremo fare attenzione al fatto che spingere le macchine fino ai limiti e poi testarle nelle condizioni più estreme sia il solo modo per garantire il rendimento massimo a livello di prestazioni“.