Domenica 11 Dicembre

F1, Toto Wolff ammette: “senza le due soste, Vettel avrebbe vinto in Canada”

LaPresse/Photo4

Dopo la vittoria di Montreal, Toto Wolff ammette che senza l’errore di strategia, la Ferrari avrebbe portato a casa il Gp di Montreal

Una vittoria importante, conquistata con astuzia e lungimiranza, sfruttando un clamoroso errore di strategia della Ferrari. La Mercedes manda in archivio il successo di Montreal, ma Toto Wolff non può fare a meno di non sottolineare la fortuna del team tedesco nel raccogliere un’affermazione insperata dopo la grande partenza di Vettel.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

La velocità massima di Red Bull e Ferrari è praticamente la stessa della nostra. E’ quello che diciamo da tempo: lasciate queste regole e le performance si avvicineranno. Sta succedendo proprio ora, quindi è buono che le regole vengano cambiate proprio l’anno prossimo! Penso che sarebbe stato difficile superare Vettel. Ha guidato molto bene ed il gap tra le vetture in pista era troppo piccolo per fare la differenza. Se guardiamo allo sviluppo a lungo termine della Ferrari, sono migliorati di gara in gara – ha proseguito Wolff  – hanno avuto un po’ di sfortuna ad inizio stagione, ma questo fine settimana ancora una volta abbiamo visto che la Ferrari era in grado di vincere. Dal canto nostro, continueremo a spingere forte. Avremo un aggiornamento aerodinamico al Gran Premio di Gran Bretagna, tutti stanno lavorando sodo per guadagnare le prestazioni necessarie“.