Giovedi 8 Dicembre

F1, tensione in casa Mercedes: che attacco di Rosberg nei confronti di Hamilton”

LaPresse/Photo4

Continua a salire la tensione tra Hamilton e Rosberg in casa Mercedes, ennesimo attacco di Nico nei confronti di Lewis

Non basta un Sebastian Vettel superlativo per regalare la prima vittoria della stagione ad una Ferrari sciupona che getta alle ortiche un successo ampiamente alla portata. Una strategia suicida incentrata sulle due soste regala a Lewis Hamilton il primo posto e la seconda affermazione stagionale che lo lancia a ridosso di Nico Rosberg nella classifica generale.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Terzo un fenomenale Valtteri Bottas che si arrampica sul podio lasciando dietro di sè Verstappen e Rosberg. Il tedesco della Mercedes si presenta ai microfoni di Sky Sport visibilmente rabbuiato dopo il contato iniziale con Hamilton: mi ha fatto davvero incazzare, ho provato a rimanere davanti come a Barcellona, ma lui è stato molto aggressivo e mi ha spinto fuori, facendomi perdere tante posizioni. Devo stare io davanti la prossima volta! E’ un periodo un po’ noioso, ho fatto una lotta per tornare sù, e ho bucato la gomma. Poi ho cercato di risalire e ho provato a superare Max ma anche lui si è comportato un po’ al limite. Giustamente direi, però un po’ al limite. Adesso non resta che cancellare quest’altra gara e concentrarsi su Baku“.