Martedi 6 Dicembre

F1, Sebastian Vettel apre a Ricciardo: “è un pilota che ci sa fare, lui in Ferrari? Non tocca a me decidere”

Lapresse/Reuters

Alla vigilia del week-end del Canada, Sebastian Vettel esprime le proprie sensazioni in vista della gara, svelando anche il suo pensiero su Ricciardo

E’ tutto pronto, si scaldano i motori, il settimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 sta per andare in scena. Sarà il circuito di Montreal a catalizzare l’attenzione del panorama motoristico mondiale in questo week-end, durante il quale Lewis Hamilton proverà a bissare la vittoria di Monte-Carlo e ridurre il gap che lo separa da Rosberg nella classifica iridata.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Voglia di riscatto, invece, si respira in casa Ferrari, dove Vettel e Raikkonen sono pronti a mettere da parte le brutte prestazioni dell’ultimo periodo per cercare di tornare a vincere dopo un digiuno lungo ormai parecchie gare. “Porteremo dei nuovi componenti qui in Canada e speriamo di fare dei passi avanti – commenta Sebastian Vettel in conferenza stampa –  è un circuito rapido, l’anno scorso abbiamo fatto una gara positiva anche se il risultato non è stato ideale. Adoro questa pista e non vedo l’ora che inizi questo week-end“. Il futuro di Raikkonen resta in bilico e Daniel Ricciardo potrebbe essere uno dei candidati a prendere il suo posto in Ferrari,  Vettel però non si sbilancia: “avevo già corso con lui nel 2014 e non abbiamo avuto alcun problema, tuttavia non è una decisione che spetta a me, non è mio compito mettere sotto contratto altri piloti. Ricciardo è forte, ha fatto una bella stagione nel 2014, l’anno scorso e quest’anno è più difficile da giudicare non avendo condiviso il box con lui, ma per quello che so io è un bravo ragazzo“.