Mercoledi 7 Dicembre

F1, Rosberg torna in auge per il titolo: si abbassa la ‘quota mondiale’ del tedesco

LaPresse/Photo4

La vittoria ottenuta al Gp di Baku ha indotto le agenzie di scommesse ad abbassare la ‘quota mondiale’ di Rosberg, adesso a 2,20

Dopo la vittoria di Baku, la quinta in stagione, Nico Rosberg diventa nuovamente il favorito per la vittoria del titolo mondiale, vista la posizione occupata in classifica.

Lapresse/Photo4

Lapresse/Photo4

La doppietta di Lewis Hamilton a Monaco e Montreal aveva preoccupato e non poco il pilota tedesco, costretto a vedersi rosicchiare punti su punti dal compagno di squadra. L’affermazione in Azerbaigian, però, ristabilisce le distanze tra i due, con Rosberg che scappa avanti di 24 punti sul campione del mondo in carica. In quota il distacco tra i due piloti della Mercedes si accorcia: dopo il Canada Rosberg era a 2,80, ora si gioca a 2,20, mentre per Hamilton la quota del trionfo finale sale da 1,44 a 1,70. Le chances di Vettel restano poche, infatti la vittoria finale del tedesco è quotata a 22,00 mentre risulta ancora più improbabile il successo mondiale di Ricciardo e Verstappen, quotati rispettivamente a 30,00 e 100,00.