Sabato 3 Dicembre

F1 – Rosberg scappa via, Sebastian Vettel lo insegue: ma di mezzo ci si mette… un sacchetto di plastica [FOTO]

LaPresse/Photo4

Un sacchetto di plastica rallenta la rincorsa di Sebastian Vettel alla prima posizione, ecco cosa è accaduto a Baku

Dopo due giorni di sorpassi, problemi e ottime prestazioni, è arrivato il momento cruciale del week-end di Baku, con lo spegnimento dei semafori che dà il via al Gp d’Europa, ottavo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Lo scatto di Rosberg, l’errore di Hamilton e la penalizzazione di Sergio Perez, il sabato di Qualifiche ha regalato queste ed altre emozioni che, oggi, siamo pronti a rivivere.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

I primi colpi di scena arrivano alla partenza, tutti si attendevano scintille e contatti, invece lo scatto di Rosberg mette tutti d’accordo, tenendo dietro la Red Bull di Ricciardo e la Ferrari di Sebastian Vettel. Il pilota della Mercedes aumenta il proprio vantaggio di giro in giro, mentre il tedesco della scuderia di Maranello prova a stargli dietro, nonostante gli inconvenienti che si palesano in pista. Uno di questi è il sacchetto di plastica che va ad incastrarsi nell’alettone anteriore della SF16-H, facendo perdere qualche secondo al quattro volte campione del mondo. Dopo qualche metro, il sacchetto vola via, per Vettel non è tempo di pensare alla raccolta differenziata.