Domenica 4 Dicembre

F1, Rosberg fa tremare la Mercedes: “non sto pensando al rinnovo”

LaPresse/Photo4

Dopo il disastroso Gp di Monaco, Nico Rosberg torna a parlare della sua situazione contrattuale, svelando alcuni retroscena

Un week-end da dimenticare in fretta, una condizione da ritrovare in fretta per tornare a conquistare quella vittoria che manca ormai da due gare. Nico Rosberg si lascia alle spalle il Gp di Monaco e proietta l’attenzione sul Canada, dove il pilota della Mercedes sarà chiamato ad una prova d’orgoglio dopo la brutta prestazione monegasca.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

La questione rinnovo sembra pesare sullo stato d’animo del tedesco anche se Rosberg non vuole darlo a vedere: “non ho assolutamente pensato al mio rinnovo, non è una questione prioritaria per me” le parole del leader del Mondiale riportate dal Corriere dello Sport. “Non era un pensiero prima di questa gara e non lo so sarà dopo la prossima. Ripeto, sono felice alla Mercedes e la Mercedes è soddisfatta di me, perciò sono sicuro che andremo avanti insieme ancora per molti anni”. Sulla stagione in corso, poi, Rosberg sottolinea: “le corse sono fatte di alti e bassi ed ero pronto, perché sapevo di non poter vincere tutte le gare. Mi aspettavo un momento del genere, come mi aspetto che passi. Ora sono di nuovo pronto per il weekend in Canada”.