Sabato 10 Dicembre

F1, Ricciardo non chiude la porta alla Ferrari: “se mi permettesse di lottare per il titolo…”

LaPresse/Photo4

Potrebbe essere lontano dalla Red Bull il futuro di Daniel Ricciardo, il pilota australiano non chiude la porta ad un approdo in Ferrari

La vittoria di Monte-Carlo sembra aver rivitalizzato Lewis Hamilton che inizia il week-end canadese come meglio non potrebbe. Dopo aver dominato le FP1, il pilota della Mercedes chiude in testa anche la seconda sessione di prove libere, fermando il crono sull’1: 14.212, due decimi più veloce della Ferrari di Sebastian Vettel.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Dietro il tedesco si piazza Nico Rosberg, il quale precede le due Red Bull di Verstappen e Ricciardo. “E‘ bello tornare al volante, mi piace guidare qui” commenta proprio il pilota australiano ai microfoni di Sky Sport. “La giornata è stata discreta, possiamo trovare più velocita, per questo motivo lavoeremo sodo per migliorare. Speriamo di trovare buone soluzioni stanotte e avvicinarci ai primi quattro. Domani lotteremo con la Ferrari per la terza posizione. Futuro a Maranello? Non lo so, come ho detto lascerei la Red Bull solo per un team che mi possa garantire di lottare per il titolo”.