Mercoledi 7 Dicembre

F1, Ricciardo ha deciso il suo futuro: rinnovato il contratto con la Red Bull

LaPresse/Photo4

La Red Bull chiude in anticipo il proprio mercato e, dopo l’arrivo di Verstappen, prolunga per altre due stagioni il contratto di Ricciardo

Il mercato piloti continua a tenere banco all’interno del circus della Formula 1 e, proprio nella giornata di oggi, ecco arrivare l’ennesimo colpo di scena. Daniel Ricciardo sarà un pilota Red Bull fino al 2018, accordo raggiunto tra il pilota australiano e il team anglo-austriaco che, così facendo, spazza via i dubbi su un’eventuale addio del driver di Perth.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Le indiscrezioni raccolte da Motorsport.com all’indomani del Gp di Montreal sembrano ormai confermate, il prolungamento dell’accordo sarebbe già ufficiale e mancherebbe solo l’annuncio. Contrattualizzato Verstappen, dunque, adesso è il turno di Ricciardo che, firmando il rinnovo, si preclude la possibilità di partecipare alla bagarre per sostituire Raikkonen in Ferrari, qualora a Maranello dovessero decidere di concludere il rapporto con il finlandese. La riconferma vale a Ricciardo un ingaggio raddoppiato, visto che andrà a percepire 10 milioni di euro, uno stipendio non da top driver ma comunque importante per gli standard Red Bull. La decisione è presa, il futuro di Ricciardo è deciso, la coppia con Max Verstappen è destinata a durare per altre due stagioni almeno.