Martedi 6 Dicembre

F1, Raikkonen amaro: “quando chiudi al sesto posto non puoi essere contento”

LaPresse/Photo4

Delusione e amarezza per Kimi Raikkonen dopo il sesto posto raccolto nelle Qualifiche del Gp del Canada

E’ un Lewis Hamilton nuovo di zecca quello ammirato a Monaco e oggi a Montreal, nemmeno un lontano parente del pilota in difficoltà visto in questo inizio di stagione, dominato dal compagno di squadra Nico Rosberg.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Sul circuito del Canada, il pilota campione del mondo conquista oggi la 53ª pole in carriera, la quinta di fila su questo tracciato che sembra ormai il giardino di casa del britannico, completamente a suo agio tra i muretti di Montreal. Secondo posto per Nico Rosberg, abile a precedere un fantastico Sebastian Vettel, autore di un tempo davvero esaltante che gli regala la seconda fila. Dietro il tedesco, ecco le due Red Bull di Ricciardo e Verstappen con Raikkonen a chiudere il sestetto di testa. “Sono uscito tardi perchè avevamo solo un nuovo set di gomme, non è stato un week-end semplice ma siamo comunque cresciuti” commenta Raikkonen ai microfoni di Sky Sport. “E’ stato difficile mettere insieme un giro buono, ho avuto problemi qua e la quindi non son molto contento. La situazione è questa, vedremo cosa faremo domani. Oggi è andata meglio rispetto a ieri, ma ovviamente quando chiudi al sesto posto non puoi essere contento quindi c’è ancora del lavoro da fare“.