Domenica 4 Dicembre

F1, pazzesca pole position di Rosberg: che errore di Lewis Hamilton! [FOTO]

LaPresse/Photo4

Concluse le Qualifiche ufficiali del Gp di Baku, Rosberg conquista la prima pole position sul nuovissimo circuito azero

Si comincia a fare sul serio a Baku, dove oggi entra nel vivo il week-end del Gp d’Europa, ottavo appuntamento del Mondiale di Formula 1.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Andate in archivio le tre sessioni di prove libere, dominate tutte da Lewis Hamilton, è il compagno di squadra Rosberg a conquistare la pole con un crono davvero pazzesco, utile a mettere in fila un sorprendente Sergio Perez e la Red Bull di Ricciardo. Le emozioni e i colpi di scena iniziano fin dalla Q3, dove spicca l’eliminazione di Jenson Button insieme a quelle di Palmer, Magnussen, Ericsson, Wehrlein e Haryanto. Nella seconda manche delle tre previste, esce di scena anche la seconda McLaren-Honda di Fernando Alonso, costretto per un decimo ad alzare bandiera bianca. Out, insieme allo spagnolo, anche Grosjean, Hulkenberg, Sainz, Gutierrez e Nasr. Le Mercedes di Rosberg e Hamilton arrivano in Q3 con il vento in poppa, dal momento che appartiene al tedesco il miglior tempo prima degli ultimi minuti di Qualifiche. La fortuna, però, non arride al suo compagno di squadra che, a due minuti dalla fine, sfiorando il muretto, danneggia l’anteriore destra, abbandonando la possibilità di partire in pole e obbligando la Direzione Gara ad esporre la bandiera rossa. Rosberg si piazza subito davanti, e segue il finale davanti ai monitor, assistendo allo show di Perez che si prende la prima fila davanti a Ricciardo e Vettel. Il messicano, però, perderà cinque posizioni in griglia per la sostituzione del cambio dopo la FP3. In prima fila, quindi, Daniel Ricciardo (Red Bull) che con 1’43″966 soffia la posizione a Sebastian Vettel che ha ottenuto lo stesso tempo ma dopo l’australiano e partirà in seconda fila con al fianco il compagno di squadra Kimi Raikkonen.