Sabato 3 Dicembre

F1, le dichiarazioni dei protagonisti del Gran Premio del Canada sul podio

LaPresse/Photo4

Felici e sorridenti i primi tre classificati del Gran Premio del Canada sul podio di Montreal

Non basta un Sebastian Vettel superlativo per regalare la prima vittoria della stagione ad una Ferrari sciupona che getta alle ortiche un successo ampiamente alla portata. Una strategia suicida incentrata sulle due soste regala a Lewis Hamilton il primo posto e la seconda affermazione stagionale che lo lancia a ridosso di Nico Rosberg nella classifica generale. Terzo un fenomenale Valtteri Bottas che si arrampica sul podio lasciando dietro di sè Verstappen e Rosberg. Sul podio, a intervistare i protagonisti della gara, un giornalista d’eccezione, Michael Douglas. 
LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una giornata fantastica“, ha esordito Lewis Hamilton. “Voglio ringraziare tutti quelli che sono venuti qui oggi e hanno reso l’atmosfera speciale, veniamo qui ogni anno ed è la settimana più grandiosa. Forse ho avuto un surriscaldamento alla frizione in partenza, sono contento che io e Nico non ci siamo danneggiati, ho cercato di seguire Seb ma lui era velocissimo ma poi abbiamo trovato il set ideale. Ho vinto il mio primo Gran Premio qui nel 2007, è davvero una benedizione per me“, ha aggiunto il campione del mondo in carica. “Cerchiamo di prendere una gara alla volta, c’è tanto lavoro da fare, dobbiamo restare su pezzo cercando di continuare questo periodo positivo, i nostri avversari diventano sempre più veloci. Sono travolto dalle emozioni, sono venuto qui la prima volta 10 anni fa e le sensazioni sono le stesse“, ha concluso.

Soddisfatto nonostante un dispiacere celato per non aver vinto la gara Sebastian Vettel: “loro sono stati un po’ troppo veloci, il nostro week end è stato grandioso. Ho fatto una partenza fantastica, il primo giro è stato difficile, abbiamo faticato un po’, abbiamo sbagliato a scegliere una strategia diversa mentre Lewis ha fatto la gara perfetta. Non siamo riusciti  a chiudere il gap, il week è end è stato grandioso, la macchina ha potenziale, l’abbiamo sprigionato. Devo ringraziare il pubblico. Questo rende il nostro lavoro molto più piacevole, è un circuito in cui spero di poter tornare per sempre“, ha dichiarato Vettel.
Sono soddisfatto, una gara molto competitiva, ottima strategia, tempismi perfetti, la macchina ha dato ottime soddisfazioni, sono contento di essere qui, devo ringraziare la Williams e grazie Montreal“, ha concluso Valtteri Bottas.