Domenica 4 Dicembre

F1, Kimi Raikkonen scettico: “sicuri che un’altra strategia ci avrebbe permesso di vincere?”

LaPresse/Photo4

Anche Kimi Raikkonen interviene sulla questione strategia, ecco le sensazioni del pilota della Ferrari

Non basta un Sebastian Vettel superlativo per regalare la prima vittoria della stagione ad una Ferrari sciupona che getta alle ortiche un successo ampiamente alla portata.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una strategia suicida incentrata sulle due soste regala a Lewis Hamilton il primo posto e la seconda affermazione stagionale che lo lancia a ridosso di Nico Rosberg nella classifica generale. Terzo un fenomenale Valtteri Bottas che si arrampica sul podio lasciando dietro di sè Verstappen e Rosberg. Solo sesto Kimi Raikkonen, alle prese con tanti problemi durante la gara: “non una gara semplice – commenta il finlandese ai microfoni di Sky Sportnon la migliore delle partenze, ho mantenuto la posizione poi, alla seconda curva, ho visto le Mercedes fuori strada e ho provato a buttarmi dentro. Con il passare dei giri ho iniziato a faticare, è stato difficile tenere le gomme a temperatura, non è stato per niente facile. La strategia a due soste? Era il piano originario, quello che il team ha pensato fosse giusto, non saprei visto il risultato finale, non so se una scelta diversa avrebbe portato un risultato migliore“.