Venerdi 9 Dicembre

F1, Hembery sottolinea: “le temperature della pista hanno reso cruciale la gestione delle gomme”

LaPresse/PA

Paul Hembery, direttore motosport Pirelli, ha analizzato le strategie delle scuderie durante il Gp del Canada

La gara di ieri è stata di grande aiuto per i tecnici Pirelli. Le strategie messe in atto dalle scuderie di Formula1 sono state varie: dalle 2 soste (come fatto in Ferrari con Vettel giunto secondo) all’unica sosta (come quella che ha portato Bottas a podio e Hamilton alla vittoria). Paul Hambery, direttore motorsport Pirelli, ha analizzato le strategie optate dalle scuderie: “le temperature fredde della pista hanno reso cruciale la gestione delle gomme con alcuni team che hanno anche cambiato strategia quando hanno capito che avrebbero potuto essere più veloci. In effetti la maggior parte dei piloti si è fermata due volte, a differenza della gara dello scorso anno che vide un solo stop. Determinante per fare una sola sosta è stato gestire i pneumatici nel modo più efficace possibile cosa che Hamilton e Bottas hanno fatto benissimo”, come riportato www.ansa.it.