Martedi 6 Dicembre

F1, Hamilton prudente: “non sarà una vittoria a risolvere tutti i problemi”

LaPresse/Photo4

Nonostante il successo ottenuto a Monte-Carlo, Lewis Hamilton non crede che tutti i problemi siano svaniti nel nulla e, in vista del Gp di domenica, si mostra abbastanza prudente

Oggi si comincia a fare sul serio a Montreal con le monoposto che scenderanno in pista per la prima sessione di prove libere che daranno il via al week-end che porterà, domenica, al Gp del Canada. Lewis Hamilton appare abbastanza tranquillo in vista di questo settimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 che arriva dopo la prima vittoria stagionale ottenuta dal britannico a Monte-Carlo.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Sono ottimista in questa vigilia di Gran Premio, ma so bene quante difficoltà ho avuto in questa prima fase di stagione. E questo non mi permette ancora di pensare che il resto del campionato sarà in discesa, non è una vittoria ad aver cambiato questa sensazione. Le cose potrebbero migliorare ulteriormente, ma anche peggiorare. Sarò contento se riusciremo ad avere un weekend senza imprevisti, in quel caso credo che domenica sera sarò contento. Non bisogna mai dare nulla per scontato – ha proseguito Hamilton – so che da domani saremo su una pista su cui sono sempre stato molto veloce, ma ci sono sempre difficoltà da superare, e credo che nulla arrivi se non si lavora sodo. Su alcune piste magari è un po’ più facile rispetto ad altre, perché c’è una predisposizione naturale, ed è ciò che spero di capitalizzare in questo weekend”.