Venerdi 9 Dicembre

F1, Franz Tost ‘gela’ la Ferrari: “mi aspetto che Sainz resti con noi”

LaPresse/Photo4

Intervenuto alla FIA Sports Conference, Franz Tost ha espresso le proprie considerazioni sul futuro di Sainz e Kvyat

Una stagione piena di alti e bassi, caratterizzata da un potente scossone arrivato prima del Gp di Barcellona che ha scombussolato, e non poco, l’intero ambiente della Toro Rosso. L’arrivo di Kvyat al posto di Max Verstappen, passato alla Red Bull, ha modificato in corsa i piani della scuderia faentina, capace comunque di assorbire il colpo e ripartire di slancio.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Intervistato ieri durante la FIA Sports ConferenceFranz Tost, team principal della Toro Rosso, ha analizzato la situazione dei propri piloti, svelando le intenzioni della Toro Rosso per il futuro prossimo. “Ho sempre parlato di un programma di tre anni. Sainz non ha la possibilità di approdare alla Red Bull Racing perché la line up dei piloti della prossima stagione è già definita con Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Ma personalmente spero che possa rimanere alla Toro Rosso. Penso che possa essere confermato a breve. Carlos avrà una buona possibilità per dimostrare il suo talento e spero che la nostra monoposto l’anno prossimo possa essere competitiva, per cui non dovrà avere rimpianti per un’altra squadra. La formazione di piloti della Toro Rosso per il prossimo anno non è ancora stata definita al 100%, mi aspetto che Carlos resti con noi. E personalmente mi auguro che anche Daniil Kvyat possa rimanere perché è davvero un buon pilota. Ma lui deve sentirsi in forma. Vedremo cosa di riserverà il futuro…”.