Mercoledi 7 Dicembre

F1, che gioia per Sergio Perez: “che goduria tenere dietro Hamilton e superare Raikkonen”

LaPresse/Photo4

Sergio Perez non smette di stupire, anche al Gp di Baku arriva un fantastico terzo posto nonostante la penalizzazione subita ieri

Quinta vittoria stagionale e primato ancora più saldo per Nico Rosberg, che si prende il Gp di Baku lanciando un chiaro segnale a Lewis Hamilton: nella lotta per il titolo, ci sarà da sudare fino all’ultima curva.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Bene la Ferrari di Sebastian Vettel che, al termine di una prestazione perfetta e senza sbavature, taglia il traguardo al secondo posto davanti a Sergio Perez, vera e propria rivelazione di questo Mondiale. “Sapevo che il podio sarebbe stato possibile – commenta lo stesso Sergio Perez in conferenza stampa – ma il lavoro per ottenerlo è stato duro. Credo che il primo giro sia stato la chiave. Ho spinto fin dall’inizio, è stato difficile tenere Hamilton dietro, poi ho preso margine e ho superato Raikkonen. Ho dovuto gestire le gomme e sono contento per questo risultato, che secondo me è ampiamente meritato. Siamo all’ottava gara, abbiamo conquistato due podi e, finora, è una stagione incredibile“.