Venerdi 9 Dicembre

F1, Carlos Sainz snobba la Ferrari: “futuro in rosso? Preferisco la Red Bull”

LaPresse

Dopo il Gp di Monaco, Carlos Sainz spegne le voci che lo vorrebbero in Ferrari nella prossima stagione, giurando amore alla Red Bull

L’ottavo posto di Monaco regala sorrisi e adrenalina a Carlos Sainz, autore di una gara senza sbavature tra le strettoie di Monte-Carlo, dove ad ogni minimo errore si rischia di andare a sbattere.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una prestazione che ha messo in luce le qualità del pilota della Toro Rosso, vero e proprio uomo mercato di questa entusiasmante Formula 1. Le voci che lo vorrebbero alla Ferrari non si placano, ma Sainz frena: “sono soltanto indiscrezioni che magari fanno anche piacere – spiega il driver della Toro Rosso – però non hanno alcun fondamento. Adesso voglio continuare a lavorare. Sono sicuro che la mia grande chance arriverà, ma spero che sarà con la Red Bull, con la quale mi piacerebbe presto trionfare in Formula 1″. Dopo l’ottavo posto di Monaco, Sainz vuole stupire anche in Canada: “sappiamo che quella di Montreal sarà una delle gare più dure da affrontare. Le cose si complicheranno parecchio, ma dovremo dare il massimo, perché se qualcuno sbaglierà noi potremo andare a punti”.