Domenica 11 Dicembre

Euro2016, orgoglio De Rossi : “a Ostia si sono giocati le case sul Belgio ma io l’avevo detto…”

LaPresse/Spada

De Rossi ha commentato con una battuta la prestazione dell’Italia di ieri sera con gli azzurri che hanno ribaltato il pronostico che li vedeva sfavoriti

LaPresse - Fabio Ferrari

LaPresse – Fabio Ferrari

Questa sera ero stranamente sicuro che potesse uscire qualcosa del genere. A Ostia tutti si sono giocate le case sul Belgio, ma io glielo avevo detto ‘attenti che siamo una quadra ben organizzata‘”.

LaPresse / Fabio Ferrari

LaPresse / Fabio Ferrari

Con questa battuta Daniele De Rossi racconta la bella vittoria dell’Italia sul Belgio per 2-0 nel match d’esordio nel Girone E di Euro2016. “Abbiamo fatto un buon lavoro, non so come finirà, ma questa squadra ha lavorato tanto, ci tiene tanto e si è formato un gruppo incredibile di bravi ragazzi, tutti attaccati a questo obiettivo. È davvero piacevole stare con loro, anche prima della partita si sentiva questo trasporto” spiega il centrale romano che sul cosiddetto ‘contismo‘, aggiunge: “è la cultura del lavoro, la ricerca maniacale del dettaglio, della giocata che può mettere in dificoltà l’avversario, diversa dalla partita precedente. Per poi vedere che in campo possono riuscire” spiega De Rossi. “Conte è un allenatore che porta a casa i risultati. Ancora non abbiamo fatto niente. È un piccolo risultato ottenuto da una squadra che sulla carte era inferiore ma che poi ti puo’ mettere in difficolta‘”. (ITALPRESS).