Venerdi 9 Dicembre

Euro2016, la Polonia abbatte il muro nord irlandese: brilla la stella di Milik [FOTO]

LaPresse/PA

Arkadiusz Milik regala i primi 3 punti del girone C alla Polonia grazie all’1-0 che abbatte il muro difensivo dell’Irlanda del Nord

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Polonia-Irlanda del Nord, il racconto – Match d’esordio anche per il girone C che vede difronte la Polonia pericolosa e talentuosa outsider del torneo francese, opposta all’Iralanda del Nord alla sua prima apparizione nel torneo. Nonostante la differenza sulla carta sia abissale, gli Irlandesi si presentano in Francia con lo slogan “Dare To Dream” “abbiate il coraggio di sognare”, a sottolineare come venderanno cara la pelle, in classico stile britannico. Il leit motive del match è proprio questo: la Polonia domina ma l’Irlanda alza un vero e proprio muro davanti la propria porta. Nel primo tempo non servono a nulla le incursioni di Kapustka e le conclusioni di Lewandovski e Milik che si infrangono contro il muro della difesa irlandese. La prima frazione si conclude sullo 0-0.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Polonia-Irlanda del Nord, il racconto – Nella ripresa la Polonia continua il forcing offensivo e si apre qualche crepa nel muro difensivo irlandese. Al 51′ Kuba Blaszczykowski sfonda sull’out di destra mette in mezzo per Milik che controlla e scarica in rete col mancino. Perforata la barriera irlandese che adesso deve per forza scoprirsi per cercare la parità. La retroguardia polacca controlla i movimenti di Lafferty unico pericolo dell’Irlanda e amministra il vantaggio fino al triplice fischio. La Polonia esce vincitrice da un match più ostico di quel che si aspettava grazie alla luce della piccola grande stella di Milik.