Giovedi 8 Dicembre

Euro 2016 – Top&Flop Italia: Zaza british, Sturaro spaesato

Brutta prova dell’Italia contro l’Irlanda: la Nazionale di Conte esce sconfitta dalla terza gara di Euro2016, ecco Top&Flop azzurri

Top&Flop Italia – Una sconfitta indolore, ma nonostante questo la delusione azzurra per il ko contro l’Irlanda è tanta. L’Italia imbottita di seconde scelte mandata in campo dal Ct Antonio Conte non ha brillato né sul piano della qualità né per quanto riguarda l’intensità. Ecco Top&Flop tra gli azzurri

Top

Italia vs Irlanda - Europei 2016Barzagli – In una serata in cui anche Bonucci sembra mostrare qualche piccola crepa, lui è sempre il baluardo insuperabile della difesa azzurra. Da clonare.

Zaza – Non ha brillato come in altre partite, ma nel clima british della serata dimostra di trovarsi perfettamente a suo agio. Sfiora il gol con una bella girata.

Insigne – Sarà per la mancanza di qualità cronica di questa Nazionale, ma nei pochi minuti in cui è in campo dà sempre la sensazione di poter fare male. Il palo gli nega il gol dopo pochi istanti dell’ingresso sul terreno di gioco.

Flop

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Thiago Motta – Nonostante il numero non ci si poteva aspettare una prova da ‘dieci’ per qualità, ma se inizia a peccare anche in fase di interdizione e personalità allora c’è da preoccuparsi. Involuto.

Sturaro – L’impegno non gli manca di certo, fiato e polmoni nemmeno: ma questa sera non ne azzecca una. Corre a vuoto, mai nel vivo dell’azione, sempre tagliato fuori dagli avversari. Spaesato.

Bernardeschi – Serata da dimenticare. Impatto timoroso sul match, con il passare dei minuti anziché migliorare riesce a fare sempre peggio. I compagni non lo aiutano, ma lui fallisce completamente l’occasione azzurra.