Mercoledi 7 Dicembre

Euro 2016 – Toni, pensiero Europeo: “Italia, la ricetta vincente di Conte”

LaPresse/Spada

Luca Toni, attaccante campione del Mondo con l’Italia nel 2006, esalta il Ct dell’Italia Antonio Conte

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

“Ho visto una grande Italia ieri sera: ha fatto una gran partita contro una squadra forte. Adesso speriamo nelle prossime gare, affinché si possa continuare su questo bel modo di far calcio e soprattutto di fare risultato”. Lo ha detto l’ex attaccante e campione mundial a “Germania 2006” Luca Toni, ospite dello stand “Lotto” alla kermesse di moda di “Pitti immagine” in corso di svolgimento a Firenze. “Noi sulla carta in Germania eravamo molto criticati ma avevamo fatto partite molto importanti, avevamo vinto contro i tedeschi quattro a uno, avevamo vinto in Olanda; penso che la squadra era molto forte e noi ci sentivamo forti“, ha aggiunto Luca Toni.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Penso che anche questa squadra si senta forte, non so se ci sono cose simili, l’inizio è stato molto positivo; però essendo una competizione molto lunga ed essendoci stata solo una partita è presto, vediamo le prossime. Pellè? E’ importante che abbia segnato, come è importante segnare per qualsiasi attaccante. Sicuramente è stato altrettanto importante che l’Italia non abbia preso gol, creando comunque tante opportunità. Ha solidità questa Nazionale e soprattutto ha una forte mentalità, che Conte ha saputo trasmettere a tutta la squadra”, ha concluso l’ex attaccante azzurro. (ITALPRESS).