Martedi 6 Dicembre

Euro 2016 – Spagna, assurdo Piqué: dito medio durante l’inno, i perché di un amore mai nato

Scoppia la polemica in Spagna dopo il dito medio mostrato da Piqué sulle note dell’inno Nazionale a Euro2016

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Piqué, dito medio durante l’inno – Un semplice quanto assurdo gesto a riaccendere una polemica evidentemente mai del tutto sopita. Tra Gerard Piqué e la Spagna l’amore non è mai sbocciato e di certo non per le prestazioni in campo del difensore del Barcellona, tra i migliori al mondo (se non il migliore) nel suo ruolo. E allora? I fischi contro Piqué da parte dei tifosi spagnoli in passato hanno portato alla ribalta un malessere secondo molti ‘politico’: Piqué ha più volte ribadito con orgoglio il senso di appartenenza basco, situazione che di riflesso non ne ha fatto agli occhi dell’opinione pubblica  e dei tifosi spagnoli un eroe Nazionale.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Piqué, dito medio durante l’inno – Ma quanto accaduto ieri prima del match è davvero assurdo: durante l’inno spagnolo, infatti, Piqué – inquadrato dalla telecamera – ha allungato il dito medio della mano destra. Un gesto che in Patria è stato definito “deplorevole e incredibile”. Il difensore del Barcellona ha invece cercato di smorzare la polemica su Twitter: “mi stavo scrocchiando le dita durante l’inno. Smettiamo di cercare polemiche dove non ci sono e cerchiamo di vincere l’Europeo uniti”. Sarà… di certo il dubbio è più legittimo.