Sabato 3 Dicembre

Euro 2016: Payet illumina Saint-Denis, che goduria per la Francia!

LaPresse/PA

Dopo un primo tempo senza emozioni, la Francia sblocca il risultato nella ripresa con Giroud. Stancu pareggia su rigore ma Payet, a due minuti dalla fine, regala i tre punti a Deschamps

Dopo tanta attesa finalmente si comincia, Francia e Romania scendono in campo per dare il via a questo entusiasmante e spettacolare Europeo. Stadio gremito, entusiasmo alle stelle, adrenalina che supera i livelli di guardia: quante emozioni a Saint-Denis per il calcio d’inizio di Euro 2016.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Le Bleus di Didier Deschamps hanno voglia di partire con il piede giusto, i gialli di Iordanescu non hanno nessuna intenzione di giocare il ruolo della vittima sacrificale: allo Stade de France ci attende una partita davvero scintillante. Dopo la cerimonia di apertura, il fischio dell’arbitro Kassai dà il via alle danze, con la Romania che si rende subito pericolosa dalle parti di Lloris, ma il portiere transalpino risponde da fenomeno. La Francia reagisce rabbiosamente e con Griezmann sfiora il vantaggio, ma il palo sbarra la via del gol all’attaccante dell’Atletico Madrid. Il primo tempo si chiude sul pari, ma nella ripresa i padroni di casa sbloccano subito il risultato grazie a Giroud che, su assist di Payet, mette alle spalle di Tatarusanu. Passano meno di dieci minuti e la Romania pareggia con un rigore di Stancu, prima che il solito Payet, con un favoloso sinistro all’incrocio, non regali una splendida vittoria alla Francia. Comincia alla grande l’Europeo di casa per i ‘galletti’ che devono ringraziare un favoloso Payet, senza dubbio il migliore in campo.