Mercoledi 7 Dicembre

Euro 2016 – “Ok, il quiz è giusto”, risponde De Rossi: che risate in casa Italia!

PH italpress

Risate e Allegria in casa Italia: Daniele De Rossi è stato protagonista di un divertente quiz con domande sui compagni di Nazionale

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Daniele De Rossi si è sottoposto a un divertente quiz sui compagni di nazionale proposto dal canale Youtube della Federazione Italiana Giuoco Calcio, rispondendo, tra le altre, anche a delle domande dove sono stati chiamati in causa tre suoi compagni di squadra alla Roma, ossia El Shaarawy, Totti e Florenzi. Su ‘ELS’ la domanda era relativa alla capigliatura dell’attaccante, mentre su Florenzi doveva fare capire semplicemente quanto conosceva il paese di cui è originario. Su Totti la domanda non era direttamente legata a lui, ma DDR lo ha citato nella risposta in cui doveva indovinare in quale edizione degli Europei l’attuale ct della Nazionale Conte aveva segnato in rovesciata: il centrocampista di Ostia ha legato la sua risposta esatta, Euro 2000, ricordando come in quella edizione della competizione il capitano giallorosso fece grandissime cose, tra gol e giocate spettacoli, su tutte il “cucchiaio” a Van der Saar nella semifinale Italia-Olanda.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Quanto tempo impiega a farsi la cresta El Shaarawy? Qui tocchiamo un tasto dolente – risponde ‘DDR’ – perché lo attacco sempre un pò per questa sua mania dei capelli, di guardarsi allo specchio e che lo portava a non colpire più di testa in passato… Ma lui invece in questa stagione mi ha zittito facendomi vincere un derby proprio con un gol di testa. Da allora gli ho promesso che non gli dico più niente a riguardo. Quindi, tornando a quanto tempo ci mette, diciamo 10 minuti. Tanto? E’ pure troppo!”. Facile la domanda sulla frazione di Roma di cui è originario Florenzi: “Alessandro è originario di Vitinia, vicino ad Acilia… non molto lontano dalla mia Ostia!”. Infine, la domanda sull’Europeo in cui il ct azzurro Conte segnò in rovesciata alla Turchia: “Era l’Europeo in cui Totti fece grandi cose, tra cui il famoso ‘cucchiaio’, l’edizione giocata in Belgio e Olanda nel 2000. Quella del 1996 non può essere perché Francesco era troppo giovane. Quindi, sono sicuro, era l’edizione del 2000!”. (ITALPRESS).