Domenica 11 Dicembre

Euro 2016 – Infortunio De Rossi, c’è una piccola speranza per l’Italia: dettagli e tempi di recupero

LaPresse/ Fabio Ferrari

Infortunio De Rossi: ecco i dettagli e i tempi del possibile recupero del centrocampista per Italia-Germania

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Infortunio De Rossi, il parere medico – L’infortunio di De Rossi, accorso durante il primo tempo del match contro la Spagna, spaventa l’Italia a pochi giorni dal match contro la Germania. Il centrocampo azzurro è in grande difficoltà viste le assenze simultanee dei due centrali: De Rossi appunto, fermato da una contusione alla coscia e Thiago Motta squalificato per il match dei quarti di finale.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Infortunio De Rossi, il parere medico – Intervistato ai microfoni di Sportfair, il noto posturologo di Reggio Calabria il dottor Emanuele Condò, ha spiegato l’entità dell’infortunio di De Rossi: “la contusione con disinserzione parziale del compartimento esterno della coscia (vasto laterale) è causata da un trauma diretto in genere in fase di contrazione muscolare, che provoca un ematoma con lesione parziale di fibre muscolari. Il dolore si manifesta subito dopo il trauma ricevuto: la sua caratteristica è quella di acutizzarsi con lo stiramento passivo del muscolo e con la contrazione attiva”.  “La terapia si basa sul riposo generalmente 20-25 giorni, per velocizzare il processo riparativo utilizzare borsa del ghiaccio, tecarterapia e successivo recupero funzionale”, ha proseguito il dottor Condò, ma dal ritiro della Nazionale traspare un flebile ottimismo: l’infortunio di De Rossi non dovrebbe essere talmente grave da prevedere un lungo stop e il centrocampista sta lavorando per esserci con la Germania, anche se il suo recupero appare difficile.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Infortunio De Rossi, la scelta di Conte – Il CT azzurro Antonio Conte prepara intanto la contromossa nel caso dell’assenza di De Rossi: accantonata l’ipotesi di avanzare Bonucci nel ruolo di regista, complice l’indisponibilità di Thiago Motta, si prepara Sturaro a fare da perno nel centrocampo azzurro.