Mercoledi 7 Dicembre

Euro 2016- gli italiani nei panni di Conte: William Hill svela le “convocazioni” dei tifosi azzurri [INFOGRAFICA]

Il bookmaker ha chiesto agli utenti italiani di immedesimarsi nel CT azzurro e di commentare le scelte di Conte, rilevando le loro preferenze a livello tattico e constatando la loro delusione per la mancata convocazione di Donnarumma, Bonaventura e Jorginho

A dieci anni di distanza dalla vittoria dei Mondali di calcio, l’Italia vuole tornare a imporsi sulla scena internazionale e, se non tornare proprio sul tetto del mondo, almeno su quello d’Europa. Intenzionato a raggiungere il traguardo, il tecnico Antonio Conte ha convocato i 23 giocatori che a suo giudizio potrebbero compiere l’ardua impresa: che cosa ne pensano però i tifosi? In vista del fischio d’inizio di EURO 2016, William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, ha invitato i suoi utenti italiani a calarsi nei panni dell’allenatore e a immaginare la loro Nazionale ideale, selezionando la rosa da schierare in campo, indicando i moduli di gioco vincenti e individuando le principali minacce per la corsa degli azzurri al titolo di campioni europei: dal sondaggio emerge il malcontento per alcune rinunce di Conte, insieme allla convinzione di doversi guardare le spalle in particolare dal Belgio e dalla Germania.

Donnarumma in porta al posto di Marchetti

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Se la presenza di Buffon tra i pali non viene messa in discussione, la polemica si accende quando si prende in considerazione la convocazione del guardiano della porta rossonera, Gianluigi Donnarumma: per la maggior parte degli italiani (oltre il 68%) la scelta di Conte di non invitare il giovane portiere milanista a vestire la maglia azzurra non è stata saggia, evidentemente convinti che la presenza in porta del giovanissimo talento avrebbe dato una marcia in più alla squadra. In particolare, quasi la metà (43%) degli intervistati lo avrebbe convocato al posto di Federico Marchetti, collega della Lazio, mentre un quinto (20%) lo avrebbe preferito rispetto a Sirigu.

Difesa a 4 tra conferme e delusioni

Chiamati a identificare il modulo di gioco da schierare in campo per il primo impegno ufficiale della nuova nazionale, in programma il 13 giugno contro il Belgio, quasi la metà dei tifosi (49%) indica nella difesa a 4 lo schema vincente, impiegato in più di un’occasione durante le qualificazioni. Un buon 44%, invece, si trova d’accordo con l’allenatore nell’adottare la difesa a 3, base per il modulo preferito di Conte, il 3-5-2, che permise alla sua Juventus di conquistare importanti successi.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Per quanto riguarda la scelta dei difensori, le decisioni di Conte convincono solo in parte i tifosi: se, infatti, un italiano su due (51%) ritiene che in difesa non potrebbe mancare Andrea Barzagli, seguito da Giorgio Chiellini (35%), a differenza del CT azzurro, gli utenti non punterebbero su Bonucci, l’altro pilastro della difesa juventina, ma accanto ai due bianconeri schiererebbero piuttosto Francesco Acerbi del Sassuolo (4%) e il rossonero Ignazio Abate o il nuovo acquisto dell’Empoli, Manuel Pasqual (entrambi votati da oltre il 3%).

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Centrocampo: rimpianti per gli esclusi eccellenti Jorginho e Bonaventura
I tifosi hanno dimostrato di apprezzare la decisione dell’allenatore azzurro di inserire a centrocampo Antonio Candreva e Daniele De Rossi, ritenuti indispensabili rispettivamente dal 31% e dal 28% degli intervistati, a cui però avrebbero affiancato due illustri esclusi dalla rosa di Conte, ossia il rossonero Giacomo Bonaventura (16%) e Jorginho (poco meno del 13%). Non altrettanto popolari gli altri centrocampisti selezionati da Conte, tra cui il numero 10 Thiago Motta, che ha raccolto solo il 7% delle preferenze.

L’attacco di Conte promosso (quasi) a pieni voti

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Oltre un terzo degli italiani (36%) è più che soddisfatto nell’apprendere che il bomber del Napoli Lorenzo Insigne sarà il motore del reparto offensivo degli azzurri e allo stesso tempo approva la maggior parte degli attaccanti convocati da Conte, tra cui Simone Zaza e Graziano Pellé, considerati immancabili in attacco rispettivamente dal 25% e da quasi l’11% degli utenti. Delusione, invece, per la mancata convocazione di Leonardo Pavoletti, votato da poco meno del 14%, mentre Éder, confermato dal tecnico azzurro, ha conquistato meno del 6% dei voti. Infine, un terzo dei tifosi (33%) suggerisce a Conte di affidare il ruolo di vicecapitano a Daniele De Rossi, preferendolo in veste di braccio destro di Buffon rispetto ai difensori juventini Barzagli e Chiellini (21%).

Belgio e Germania: le principali minacce per gli azzurri

Una volta stabilita la rosa, i tifosi hanno poi analizzato i punti forti e le debolezze degli avversari, individuando le formazioni che daranno maggiore filo da torcere agli azzurri: oltre tre quarti degli utenti (78%) concordano nell’indicare il Belgio come la squadra che, nella fase a gironi, creerà le maggiori difficoltà alla nazionale italiana, mentre Svezia e Irlanda spaventano solamente il 13% e il 7% degli intervistati.
La Germania, invece, vincitrice dei Mondiali di due anni fa, è considerata l’avversario più temibile per la corsa dell’Italia al titolo (41%), seguita dalla storica rivale, la Francia (29%), mentre la Spagna, vincitrice delle ultime due edizioni degli Europei di calcio e dei Mondiali del 2010 – dove sconfisse in finale per 4-0 proprio l’Italia – è ritenuta la minaccia principale solamente dal 18% dei tifosi.

Chi ama il calcio scommette su William Hill, consapevole di poter contare sulla sua profonda conoscenza dell’universo sportivo e su un’imbattibile offerta di opzioni di gioco, grazie a cui possono vivere da protagonisti le emozioni di ogni match. Per William Hill al primo posto ci sono proprio i tifosi ed è per questo che ci impegniamo a mettere a loro disposizione soluzioni che garantiscano sempre il massimo del divertimento, come le Migliori Quote sull’Italia vincente, che accompagneranno la Nazionale azzurra nel cammino verso il trofeo di Euro 2016”, afferma William Hill.

Nei panni di Conte_infografica