Sabato 3 Dicembre

Euro 2016 – Fratelli d’Italia: De Biasi ‘chiama’ Conte, l’Albania sogna gli ottavi

LaPresse/Reuters

Grazie al successo di ieri sulla Romania, l’Albania sogna la storica qualificazione ai quarti di Euro2016: De Biasi chiede aiuto all’Italia di Conte

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Italia-Albania, un sogno per due – “Una telefonata a Conte per aiutare la mia Albania? Datemi il numero che lo chiamo subito“. All’indomani dello storico successo sulla Romania, il ct dell’Albania Gianni De Biasi manda un messaggio ad Antonio Conte, ‘chiedendogli’ di battere l’Irlanda per avere maggiori possibilità di passare agli ottavi come una delle migliori terze. “Questi tre punti potrebbero anche bastarci per poter passare nella seconda fase – dice De Biasi ai microfoni di ‘Tutti Convocati’ su Radio 24 -. Comunque vada è stato un grande Europeo, con tre prestazioni molto buone. Ironia della sorte ieri abbiamo avuto meno occasioni rispetto alle altre due partite, dove abbiamo pagato un po’ la pressione intorno a noi. Ieri sera ci siamo liberati un po’ di questo peso. Abbiamo la capacità di conoscere i nostri limiti, questa è la nostra grande forza in questa competizione”.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Italia-Albania, un sogno per due – De Biasi parla di “livellamento sottile nel calcio, ci sono poche differenze e le fanno i grandi giocatori e gli episodi“, quindi attacca la Francia: “Secondo me non è squadra, ha grandi giocatori ma non riesce a formare un gruppo che ragioni da squadra. La Francia – conclude – lascia molte opportunità agli avversari, anche noi ne abbiamo avute contro di loro“. Una nazione in festa, anche se la qualificazione agli ottavi non è certa, bisognerà aspettare che si concludano gli altri gironi: l’Albania si è svegliata col sorriso dopo il primo, storico successo agli Europei, 1-0 alla Romania con il gol di Armand Sadiku al 43′. Stampa euforica, tanta gente per strada nella capitale Tirana, ma non solo, a festeggiare, e complimenti a De Biasi, autore del ‘miracolo’.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Italia-Albania, un sogno per due – E in più, un bel riconoscimento per Berisha e compagni: il premier Edi Rama ha deciso di dare ai giocatori il passaporto diplomatico. “Loro sono ambasciatori senza passaporto, ma il primo ministro darà loro quello diplomatico”, ha annunciato il presidente della Federcalcio albanese, Armand Duka. L’Albania ha chiuso al terzo posto, con tre punti, il girone A alle spalle di Francia e Svizzera: De Biasi dovrà però attendere fino a mercoledì per sapere se verrà ripescata tra le migliori terze e quindi se l’avventura francese continuerà. (ITALPRESS).