Mercoledi 7 Dicembre

Euro 2016 – Francia, tutti contro Pogba: bufera dopo il gesto dell’ombrello

In Francia scoppia il caso Pogba: polverone e accuse al centrocampista della Juventus dopo il gesto dell’ombrello al termine della gara contro l’Albania

13472228_10208683436836211_1433080510_nFrancia, Pogba nella bufera – Se davvero si sia trattato soltanto di una ‘semplice’ danza come dichiarato dal suo agente, allora a Paul Pogba conviene cambiare subito balletto perché il ‘caso’ ormai è diventato Nazionale. Al di là delle prese di posizione di Raiola, in Francia è bufera intorno al centrocampista della Juventus reo di aver rivolto il gesto dell’ombrello nei confronti dei giornalisti (e verso il pubblico) al termine della gara vinta contro l’Albania, nella quale Pogba è inizialmente partito dalla panchina (punitiva) per scelta tecnica di Deschamps.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Francia, Pogba nella bufera – Non ho visto, ma se lo ha fatto bisogna punirlo”, ha dichiarato il sottosegretario allo sport francese Thierry Braillard; “Deve scusarsi”, ribadisce l’ex attaccante della Nazionale e del Milan Dugarry. Clima tutt’altro che disteso, dunque, intorno a Pogba: immagine rappresentata al meglio dal titolo in prima pagina dell’Equipé, “nervi tesi”. Dopo il caso del pranzo in ciabatte e le accuse di scarso impegno in allenamento, la Francia punta ancora il dito contro Pogba: per il centrocampista della Juventus al momento un Europeo da protagonista, ma in negativo.