Sabato 10 Dicembre

Euro 2016 – Ekdal, fango su Chiellini: “cascatore, in campo sa essere un maiale”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Ekdal, ex centrocampista di Juventus e Cagliari, punta il dito contro Chiellini: che scintille alla vigilia di Italia-Svezia!

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Ekdal, fango su Chiellini – Provocare, antica arte non solo pallonara. Escamotage spesso utilizzato da chi sa di essere meno forte e cerca con ogni mezzo di mandare fuori di testa il ‘nemico’. Che in questo caso si chiama Giorgio Chiellini, si chiama Italia. A poche ore dalla sfida tra la Nazionale di Antonio Conte e la Svezia di Zlatan Ibrahimovic, scatenano un polverone le parole rilasciate a ‘La Repubblica’ da Albin Ekdal nei confronti del difensore della Juventus, per altro ex compagno di squadra.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Ekdal, che attacco a Chiellini – “Chiellini in campo sa essere un maiale, se vuole. Quando arrivai alla Juventus mi trattava benissimo, quasi come un fratellino, non avevo la patente e mi scorrazzava in giro. È una persona eccezionale, ma in campo si trasforma, diventa un altro. Gli piace fare scena e influenzare gli arbitri, classica roba italiana, e poi è un cascatore. Noi dovremo provare a fare altrettanto, a mandarlo fuori dai gangheri, anche se lui non è uno sprovveduto”. Polemica creata ad arte, trappola svedese tesa: a Chiellini e a tutta l’Italia il dovere di rispondere solo ed esclusivamente sul campo.