Venerdi 9 Dicembre

Euro 2016 – Dramma anche in casa Austria, scomparso il papà di Garics: “resto in ritiro”

Dopo Srna, anche Garics deve far fronte alla dolorosa scomparsa del padre, ma il difensore austriaco non ha intenzione di lasciare l’Europeo

Dopo il dramma di Srna, ecco arrivare anche quello di Gyoergy Garics. Come il terzino croato, infatti, anche quello austriaco deve affrontare il dolore per la scomparsa del padre, venuto a mancare in un periodo particolare per il figlio.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Voglio rimanere agli Europei, lui avrebbe voluto così” commenta a Sportnet Gyoergy Garics, dopo aver appreso la terribile notizia. “Sono riuscito a parlare con papà al telefono, ora penso a fare qualcosa per aiutare la mia squadra. Voglio provare a trarre forza da questa storia triste, lui ha sempre voluto il meglio per la mia carriera e prima di morire mi ha detto ‘Per favore, vai e fai quello che devi fare’“. Domani il debutto contro l’Ungheria, per Garics sarà una giornata particolare: “voglio esserci, il mio sogno più grande era giocare gli Europei, se dovessimo vincere, dedicherò la vittoria a mio papà che mi guarda adesso da lassù“.