Domenica 11 Dicembre

Euro 2016 – Cuore, sudore e…polmoni! Italia da record: è la squadra che corre di più

LaPresse/ Fabio Ferrari

L’Italia ha macinato complessivamente 120km contro il Belgio, diventando la squadra che ha corso di più all’esordio in un Europeo

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

L’aveva detto Antonio Conte: fra le armi principali dell’Italia ci saranno lo spirito di sacrificio e la forza di volontà. Il campo ne ha dato conferma. Contro il Belgio gli azzurri hanno corso 119,7 km, contro i 108 degli avversari, oltre un km in più rispetto a ogni singolo giocatore belga! Secondo una statistica Uefa riportata da Sky Sport, nessuna squadra agli Europei ha corso di più nella partita d’esordio.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

La più vicina agli azzurri è l’Ucraina che, contro la Germania ha ricoperto 115,1 km. I migliori fra i “maratoneti” azzurri sono stati: Parolo (12.570 metri), Giaccherini (12.374), Candreva (11.375), Pellè (11.172) e Chiellini (10.924). Il lavoro di Conte inizia a dare i suoi frutti come sottolineato da Bonucci a fine gara: “questa poteva essere la nostra arma. Dobbiamo continuare così. Quando è entrato Immobile ha corso per tre. Il nostro segreto è il gruppo e vogliamo continuare così“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La forza dell’Italia sta nello spirito di sacrificio del gruppo, per prendere in prestito uno slogan di Golden State in NBA: “Strenght in numbers” – “La forza nei numeri del collettivo”. Del resto se Curry e compagni si chiamano Warriors (guerrieri), il paragone con gli azzurri è più che azzeccato!