Sabato 10 Dicembre

Dopo Calciopoli un’altra bufera: Inter e Juventus in tribunale per Berardi

LaPresse/Valerio Andreani

Nuova bufera tra Inter e Juventus intorno al futuro di Domenico Berardi: i due club pronti ad andare in tribunale

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Berardi, bufera Inter-Juventus – C’eravamo tanto… odiati. Poi quantomeno sopportati e adesso nuovamente pronti a rispolverare asce e coltelli. Inter e Juventus, altra bufera in arrivo. Dopo lo scandalo di Calciopoli che dieci anni fa stravolse il nostro calcio, le due società sono pronte a tornare in un’aula di tribunale. Il motivo? Domenico Berardi. Perché intorno all’attaccante del Sassuolo l’intrigo è da… ufficio indagini, o almeno questo è quanto pensa l’Inter: secondo il Corriere dello Sport, il club nerazzurro avrebbe già allertato il proprio ufficio legale per verificare i margini di un possibile comunicato attraverso cui sollecitare un’inchiesta federale.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Berardi, bufera Inter-Juventus – Per capire bene la vicenda bisogna riavvolgere il nastro. Juventus e Sassuolo hanno un accordo sulla parola (la ‘recompra’ in Italia non è consentiva a livello federale) per il trasferimento di Berardi in bianconero: ma il giocatore si impunta, preferisce i colori nerazzurri. Berardi non andrà all’Inter”, il commento lapidario di Marotta. Un dirigente della Juventus che ‘decide’ il futuro di un giocatore del Sassuolo. All’Inter non va giù. E allerta i propri legali, pronta a portare i bianconeri in tribunale. Storia che si ripete. Con la speranza che almeno questa volta si torni a parlare al più resto solo ed esclusivamente di calcio.