Giovedi 8 Dicembre

Dani Alves-Juventus, il Barcellona conferma: “andrà via. Su Mascherano…”

LaPresse/EFE

Dani Alves-Juventus, il segretario generale del Barcellona conferma l’addio del brasiliano: doccia fredda per Mascherano

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Dani Alves lascerà il Barcellona. Ci ha comunicato che non resterà con noi”. Lo ha annunciato il segretario tecnico del Barcellona in conferenza stampa. Il laterale brasiliano, più volte accostato alla Juventus, ha voglia di nuove sfide e ha deciso di non rinnovare il contratto. “In una trattativa non sempre vince il club, Dani ha deciso di andar via, la sua è una decisione molto personale che abbiamo accettato, non c’è altro da aggiungere“, ha spiegato Robert Fernandez che torna anche al prolungamento della scorsa stagione. “Era reduce da una grande annata e noi eravamo in una situazione molto complicata per il blocco del mercato imposto dalla Fifa – spiega il dirigente azulgrana -. Un contratto viene stipulato da tre parti, c’è la società il giocatore e il procuratore e in quell’occasione l’agente e il calciatore optarono per un contratto di un anno per poi liberarsi a fine stagione a parametro zero“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Su Dani Alves, oltre alla Juventus, il Psg e i grandi club della Premier League. Discorso diverso per Mascherano, altro giocatore più volte accostato alla Juventus, ma il Barcellona non ha nessuna intenzione di privarsi dell’argentino legato ai campioni di Spagna fino al 2018. “Per noi la situazione è chiara – assicura Fernandez -, sappiamo che arriveremo a un accordo, è un giocatore per noi di un’importanza vitale e non ho dubbi sul fatto che resterà ancora con noi, anche perché vi ricordo che è sotto contratto“. Il segretario tecnico del Barcellona è perfettamente consapevole che anche lo stesso giocatore non ha escluso una sua partenza. “Di Mascherano se ne parla tantissimo, ma io ho parlato con lui e sa qual è l’opinione dell club, ripeto resterà con noi, non ho dubbi e troveremo la soluzione giusta per entrambi“.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Nei giorni scorsi, dal ritiro della nazionale argentina, Mascherano aveva detto: “per adesso sono al Barcellona ma non posso dire cosa succederà. La società sa cosa penso riguardo a tutto quello che ho vissuto quest’anno – le parole del Jefecito, riferendosi anche ai problemi col fisco spagnolo – La dirigenza, l’allenatore e i compagni sanno tutto. Non sto parlando di una mia partenza ma non mi aggrappo a nulla e sono solito mettere tutto sulla bilancia. Sono grato al Barcellona che mi ha permesso di essere riconosciuto a livello mondiale e di vincere tanto. Prima di lasciare un club come il Barcellona, che ti da’ la possibilità di vincere dei titoli e ti garantisce una certa qualità di vita, ci sono molte cose da valutare. Ma arriva un giorno in cui tutto finisce, non so se sarà ora o fra uno, due o tre anni”. Nei giorni scorsi, il giornale catalano “Mundo Deportivo” ha scritto di un principio di accordo tra Mascherano e la Juventus. (ITALPRESS)