Sabato 10 Dicembre

Dallo ‘scontento’ Handanovic a Sirigu: ecco l’Inter targata Suning

LaPresse/Spada

Il PSG spinge per Handaovic: Sirigu più soldi l’offerta che la nuova Inter targata Suning sembra disposta ad accettare

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

La nuova Inter targata Suning è già al lavoro. In entrata, così come in uscita. Perché se il primo nome alla casella dei possibili acquisti è quello di Yaya Touré, centrocampista ivoriano del Manchester City e pupillo di Roberto Mancini, chi potrebbe lasciare a breve Appiano Gentile è Samir Handanovic. Il portiere sloveno, sempre più lontano dal rinnovo con il club nerazzurro, ha manifestato più volte la volontà di lasciare l’Inter per potersi mettere in mostra sul palcoscenico europeo: vetrina della Champions League che il PSG è pronto a offrigli.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Così come un ricco ingaggio. Due indizi che bastano e avanzo per fare una prova. Anche perché la cessione dello ‘scontento’ Handanovic porterebbe all’Inter soldi freschi da reinvestire sul mercato e un nuovo portiere dal sicuro affidamento: Salvatore Sirigu, ormai in rotta di collisione con il club francese. Le prime mosse dell’era Suning sembrano dunque essere chiare: via agli scontenti e rinforzi di livelli. Tra Parigi-Milano, è tempo di grandi manovre.