Domenica 4 Dicembre

Copa America, esordio ok per la Colombia: Zapata e Rodriguez stendono gli Stati Uniti

LaPresse/EFE

La Colombia si impone 2-0 all’esordio in Copa America sugli Stati Uniti grazie alle reti di Zapata e James Rodriguez

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Buona la “primera” per la Colombia che all’esordio in Copa America stende gli Stati Uniti con un netto 2-0. Troppo superiore il talento dei Cafeteros che vanno in vantaggio con l’uomo forse meno atteso di tutti, il difensore centrale del Milan, Cristian Zapata, bravo a correggere in rete un calcio d’angolo di Cardona al minuto numero 8. Gol che nasconde un significato profondo per tutta la Colombia: il 2 luglio 1994 il difensore centrale capitan Andres Escobar veniva ucciso a colpi di pistola dopo aver procurato l’autogol che costò alla Colombia l’eliminazione dai Mondiali proprio contro gli USA. Oggi con il primo gol di Zapata in 36 presenze con la casacca amarilla numero 2 (stesso numero di Escobar) si chiude un cerchio.

A chiudere invece il match ci pensa già “El Diez ” James Rodriguez che trasforma un calcio di rigore al 42′ spiazzando il portiere Guzan. Gli Stati Uniti pagano la confusione nelle sviluppo del gioco e sicuramente un po’ di timore dovuto alla differenza di talento fra le due squadre.