Domenica 4 Dicembre

Conte ‘brucia’ il sogno Juventus: Batshuayi è del Chelsea

LaPresse/Reuters

Michy Batshuayi è un nuovo giocatore del Chelsea, battuta la concorrenza della Juventus: per la gioia del manager Blues Conte

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Batshuayi al Chelsea – Sogno destinato a rimanere tale, Michy Batshuayi è un nuovo giocatore del Chelsea. Manca ancora l’annuncio ufficiale, ma l’affare è praticamente concluso: 38-40 milioni di euro nelle casse dell’Olympique Marsiglia, giocatore con la valigia in mano destinazione Londra. Attaccante classe 1993, Batshuayi è stato voluto fortemente al Chelsea da Antonio Conte che lo ha strappato alla concorrenza (guarda caso) della Juventus: il belga, infatti, era il nome al quale il club bianconero stava lavorando (nemmeno poi così sottotraccia) per sostituire Alvaro Morata, partito in direzione Madrid.

Foto LaPresse - Fabio Ferrari 17/06/2016 Tolosa ( Francia ) Spo, Calcio Europei 2016 - Italia - Svezia - Stade de Toulouse, Tolosa - Fase a gironi - Gruppo E Nella foto: Antonio Conte ( Italy ) Photo LaPresse - Fabio Ferrari 17/06/2016 Toulouse ( France ) Spo, Soccer Europei 2016 - Italy - Sweden - Stade de Toulouse, Toulose - Group Stage - Group E In the pic: Antonio Conte ( Italy )

Foto LaPresse – Fabio Ferrari
17/06/2016 Tolosa ( Francia )
Spo, Calcio
Europei 2016 – Italia – Svezia – Stade de Toulouse, Tolosa – Fase a gironi – Gruppo E
Nella foto: Antonio Conte ( Italy )
Photo LaPresse – Fabio Ferrari
17/06/2016 Toulouse ( France )
Spo, Soccer
Europei 2016 – Italy – Sweden – Stade de Toulouse, Toulose – Group Stage – Group E
In the pic: Antonio Conte ( Italy )

Batshuayi al Chelsea – Ma lo sgambetto di Conte ha spiazzato la Juventus. Un duello sul mercato, quello tra l’attuale Commissario tecnico della Nazionale ed il suo ex club, che ha visto diverse ‘battaglie’ al momento tutte vinte da Conte: da Cuadrado, rientrato alla base su indicazione precisa del tecnico, alle telefonate a Morata con proposte di ingaggio shock, quasi a volerlo ‘spingere’ lontano dalla Juventus. Fino, appunto, a Batshuayi. E attenzione a Leonardo Bonucci, per il quale sicuramente il Chelsea farà un tentativo. Ma la Juventus è pronta a fare le barricate: difesa e… contrattacco, il modulo che l’ex amante (oggi con il dente avvelenato) Conte conosce tanto bene.