Sabato 10 Dicembre

Caos Russia, Isinbayeva si ribella: “voglio andare alle Olimpiadi di Rio”

LaPresse/PA

La federazione russa di atletica è stata sospesa dalle competizioni e rischia di non andare alle Olimpiadi di Rio. Isinbayeva vuole partecipare e promette battaglia

Yelena Isinbayeva pronta a lottare con tutte le sue forze per partecipare ai Giochi di quest’estate a Rio de Janeiro. Il 17 giugno la Iaaf deciderà se cancellare o mantenere la sospensione ai danni della Federazione russa di atletica per lo scandalo doping e, qualora venisse confermata la sanzione, con conseguente esclusione di tutti gli atleti russi dalla prossima Olimpiade, la fuoriclasse del salto con l’asta è pronta a portare la causa in tribunale. “Voglio che la Iaaf e la Wada capiscano che bisogna trattare i casi individualmente – ha dichiarato in un’intervista a RT ripresa da L’Equipe la due volte campionessa olimpica -. Gli atleti che hanno violato le regole devono essere sanzionati e su questo non c’è dubbio, ma chi è pulito deve partecipare ai Giochi e io non permetterò che mi tolgano un diritto che mi sono meritata. Sono pronta ad andare in Tribunale e sono certa al 100% di ottenere giustizia. Gli occhi di tutto il mondo sono sulla Russia, ma il doping è un problema globale, di tutti, se davvero vogliono prendere le misure giuste per sconfiggerlo bisogna guardare in tutte le direzioni, altrimenti è solo una campagna contro la Russia“. (ITALPRESS)