Martedi 6 Dicembre

Cantieri Estensi presentano il capolavoro navale 535 maine [FOTO e VIDEO]

Cantieri Estensi ha varato il capolavoro navale 535 maine: il trawler adatto per tutta la famiglia e per chi ama l’avventura in e out board

Cantieri Estensi è l’azienda leader nella costruzione di navette e trawler affidabili, eleganti e ricchi di fascino. Il nuovo 535 maine è un gioiello sul mare, è ufficialmente sceso in acqua e sarà presentato al grande pubblico durante il Cannes Yachting Festival di settembre. [Guarda il VIDEO]

Cantieri Estensi 535 Maine (3)Sin da subito si è capito che l’evoluzione tecnica era l’arma vincente. Una storia che ripercorre quella della precedente versione (la 530): una barca dalle grandi virtù, spazio, vivibilità con confort all’avanguardia, costruita pensando ai clienti più sofisticati. L’evoluzione prodotta dalla Cantieri Estensi 535 maine porta tutte queste caratteristiche tecniche, con le aggiunte di innovazioni sempre più dettate dal lusso.

Gli esterni, forniti dalla Cantieri Estensi per la 535 maine, sono caratterizzati da grandi finestrature laterali così la luce viene inserita ottimamente nelle 3 cabine sottocoperta. Il pozzetto a poppa è interamente protetto dal cappello del flybridge. Esso presenta un vasto divano e un grande spazio per allestire una dinette per sei persone con tavolo e poltrone. La terza postazione di comando (disponibile a richiesta) permette di manovrare l’imbarcazione dal pozzetto stesso utilizzando il joystick di manovra Volvo Penta, portando dei vantaggi sull’elettronica applicata alla navigazione. Sotto al pavimento si ha la passerella idraulica che esce dal suo alloggiamento e raggiunge elettricamente la banchina.
Cantieri Estensi 535 Maine (11)L’ambiente conviviale è quello prodiero. Un grande prendisole ospita comodamente fino a quattro persone, mentre altre due trovano posto nel divano fronte marcia. Un salpa ancora elettrico da 1700W con telecomando permette di calare l’ancora in acciaio e 75 metri di catena. Per concludere il tour gli interni 535 maine si ha un grande flybridge, che offre la possibilità di passare all’aperto un’intera giornata di riposo assoluto con confort. A fianco della timoneria è presente una dinette, sempre per sei persone dove i confort ‘casalinghi’ sono all’ordine del giorno. Lo spazio di poppa è lasciato libero e può alloggiare una gruetta (grazie alla struttura già appositamente rinforzata) per alare un tender leggero, o in alternativa chaise longue o divani prendisole a scelta dell’armatore. Quando il sole diventa troppo caldo, il bimini a scomparsa può essere dispiegato e utilizzato anche in navigazione.

Cantieri Estensi 535 Maine (7)Gli interni che ha ideato Cantieri Estensi per la 535 maine vantano un lussuoso salone, a cui si accede dal pozzetto attraverso una nuova porta scorrevole a scomparsa. Il pavimento è interamente rivestito in teak, mentre le essenze dei mobili e i tessuti sono letteralmente a scelta dell’armatore. Le soluzioni disponibili per il layout sono due: una con cucina sul lato sinistro e spostata verso il pozzetto, con la dinette interna collocata a fianco della timoneria, e una con la cucina stessa spostata avanti, separata dal salone da una paratia in vetro trasparente, mentre la parte poppiera del salone è dedicata alle sedute.

Cantieri Estensi 535 Maine (5)Cantieri Estensi ha siglato, come detto, una partnership con Volvo Penta, dotando così la 535 Maine di tutte le più moderne soluzioni tecnologiche per trasmissione e governo dell’imbarcazione. I motori disponibili sono i conosciuti D6, in due range di potenza, abbinati a trasmissioni in linea d’asse. Sulla plancia di comando i nuovi schermi Glass Cockpit di Volvo Penta offrono il controllo di tutti i parametri di navigazione e di monitoraggio al semplice tocco di un dito. Inoltre, interfacciando i controlli elettronici con le eliche di prua e di poppa, si può manovrare la barca con il semplice movimento di un joystick. Le dotazioni a richiesta come il dissalatore da 140 L/h o il generatore maggiorato fino a 12 Kw permettono di utilizzare 535 Maine per navigazioni particolarmente lunghe, confortati da una costruzione particolarmente solida che non a caso prevede una omologazione in categoria A.