Sabato 3 Dicembre

Atletica, tutto pronto per il Golden Gala Pietro Mennea: ecco gli azzurri in gara

LaPresse/PA

Mancano ormai poche ore al via del Golden Gala Pietro Mennea: tanti gli azzurri in gara

L’Italia dell’atletica farà il tifo per tanti azzurri in gara al Golden Gala Pietro Mennea. Sono 47, infatti, gli atleti italiani che, giovedì 2 giugno, prenderanno parte alle gare senior della quinta tappa della IAAF Diamond League. Insieme a loro anche una quarantina di giovani impegnati nelle gare under 20 nell’esaltante cornice dello Stadio Olimpico di Roma.

LaPresse/Actionpress

LaPresse/Actionpress

Su tutti spicca il nome di Gianmarco Tamberi, il campione del mondo indoor di salto in alto, alla sua prima gara in Italia dopo la conquista del titolo iridato. Ma per Golden Gimbo alias mister Half-Shave già la vigilia del meeting della Capitale sarà un giorno speciale: domani, infatti, è il suo 24esimo compleanno. In pedana giovedì, insieme alle star Mutaz Barshim e Bohdan Bondarenko, troverà ad attenderlo l’altro big azzurro Marco Fassinotti. Prove di velocità, invece, per Gloria Hooper, Audrey Alloh, Eseosa Desalu e per il campione europeo under 23 dei 100 metri Giovanni Galbieri che, oltre alla gara individuale, dovranno portare il testimone delle staffette 4×100.

atletica_generica1A Roma, nel giro di 48 ore, i quartetti azzurri andranno per due volte in pista a caccia di un crono per incrementare il loro attuale piazzamento nel ranking internazionale in ottica Rio 2016. La prima occasione sarà domani (1 giugno) al Silver Gala, il tradizionale test-event che alle 20:10 vedrà schierate le formazioni maschili, poi alle 20:20 il via della 4×100 femminile. In entrambi i casi Italia ai blocchi di partenza con una staffetta senior, oltre ad un paio di team giovanili (U23 e U20). Si replica il 2 giugno in chiusura del Golden Gala: alle 22:10 le donne e alle 22:20 gli uomini. Presenti anche le squadre di Francia, Svizzera, Thailandia, Ucraina, Spagna, Polonia e Olanda. Sempre Domani, in occasione del Silver Gala, da seguire i 400hs (ore 20:35) con i migliori specialisti azzurri a partire dal rientrante Josè Bencosme.