Martedi 6 Dicembre

Atletica: sensazionale Alessia Trost, favoloso secondo posto al meeting di Madrid

Alessia Trost realizza il primato stagionale e si piazza al secondo posto del meeting di Madrid del World Challenge IAAF

alessia trostPrimato stagionale e secondo posto con 1,93 per Alessia Trost al meeting di Madrid, tappa del World Challenge IAAF. L’azzurra aggiunge un centimetro al suo miglior risultato del 2016 all’aperto e chiude la gara con la stessa misura della vincitrice, la spagnola Ruth Beitia, che si aggiudica il successo per un minor numero di errori a quelle precedenti. Entrambe infatti valicano la quota decisiva alla seconda prova. Per la 23enne delle Fiamme Gialle l’avvio è senza problemi a 1,78 e 1,83, quindi un nullo a 1,87 prima di aver ragione dell’asticella al secondo assalto. Servono invece tre tentativi per andare oltre 1,90 e rimanere nella competizione a duellare con l’iberica, campionessa europea in carica. Poi si sale di altri tre centimetri e la pordenonese, argento continentale indoor, dopo un errore riesce a piazzare il salto giusto. La sfida di questa sera finisce però a 1,95, con tre “X” a testa per le due contendenti. Terzo posto all’ucraina Oksana Okuneva con 1,90. Finora la miglior misura nella stagione all’aperto di Alessia Trost era 1,92 ottenuta con il terzo posto a Eugene (USA), in Diamond League, mentre in sala quest’anno ha saltato 1,95 proprio a Madrid. La saltatrice in alto friulana tornerà in gara fra appena due giorni, sabato 25 giugno, nei Campionati Italiani Assoluti di Rieti dove incontrerà la compagna di allenamenti Desirée Rossit, quest’anno salita a 1,97