Venerdi 2 Dicembre

Atletica-scandalo doping: la IAAF non fa sconti, sospesi tre propri dirigenti

I tre uomini sono stati sospesi dalla IAAF per un coinvolgimento nello scandalo doping della Russia

La Iaaf, la Federazione internazionale di atletica, ha sospeso per 180 giorni tre membri del suo staff perchè coinvolti nello scandalo doping della Russia.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Uno di questi è Nick Davies, ex braccio destro di Sebastian Coe e che si era dimesso già sei mesi fa dal ruolo di capo dello staff del presidente della Iaaf alla luce dell’indagine nei suoi confronti. Sospesi in via cautelare anche Jane Boulter-Davies e Pierre-Yves Garnier. Stando a una mail inviata nel luglio 2013 dal consulente Iaaf Papa Massata Diack al padre Lamine, all’epoca presidente della Federazione, i tre sarebbero stati a conoscenza dei pagamenti effettuati sotto banco per insabbiare le positività degli atleti russi. (ITALPRESS).