Giovedi 8 Dicembre

Atletica, pesantissimo forfait in vista di Rio 2016: l’Olimpiade perde una sicura protagonista

LaPresse/Reuters

A causa di un infortuno al bicipite femorale,  Sally Pearson non prenderà parte alla gara dei 100hs alle Olimpiadi di Rio 2016

Sally Pearson non difenderà a Rio de Janeiro il titolo olimpico sui 100hs conquistato quattro anni fa a Londra. L’australiana ha rimediato un infortunio muscolare al bicipite femorale in allenamento e, riporta il “Sydney Daily Telegraph“, non sarà in grado di competere in Brasile.

Lapresse

Lapresse

Per la Pearson una stagione davvero sfortunata dopo il lungo stop per il problema al polso. “E’ un momento difficile per me – ha poi confermato la stessa Pearson all’emittente Nine Networkè il più grande evento sportivo del mondo e non potrò esserci, è devastante“. Alle prese con l’infortunio al polso sinistro dalla caduta al Golden Gala di Roma dello scorso anno, la 29enne australiana – argento anche a Pechino 2008 e campionessa del mondo nel 2011 – era tornata a gareggiare a inizio mese in Europa, pur senza entusiasmare nelle prove di Birmingham e Oslo. “Ma il mio corpo cominciava a sentirsi di nuovo normale, tornavo a sentire la velocità, la forza ma sfortunatamente lunedì ho sentito due fitte al bicipite femorale, si tratta di una lesione al tendine e ci vorrà del tempo“. Troppo per sperare di recuperare in tempo per Rio. (ITALPRESS).