Lunedi 5 Dicembre

Atletica – Giamaica nel caos: Nesta Carter positivo, tremano anche i record di Bolt

LaPresse/Xinhua

La stampa giamaicana avrebbe rivelato che l’atleta positivo ai Giochi di Pechino sarebbe Nesta Carter. Una sua squalifica cancellerebbe il triplete di Bolt e i record del mondo

Dopo aver rivelato la presenza di un medagliato olimpico nella lista dei 31 positivi ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, la stampa giamaicana ha reso noto il suo nome: si tratta del 30enne Nesta Carter, campione a cinque cerchi nell’edizione cinese.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Il velocista, oro anche a Londra2012, ha vinto gli ultimi tre titoli iridati della specialità, mettendo in bacheca il suo primo podio individuale ai Mondiali 2013 a Mosca, dove fu bronzo nei 100 metri. Carter, che ha perso solo i Mondiali del 2009 a Berlino con la 4×100 giamaicana, ha avuto come compagni di squadre nel 2008 Asafa Powell, Michael Frater, Yohan Blake e Usain Bolt: proprio quest’ultimo, considerato lo sprinter numero uno di sempre, rischia di vedersi cancellato il ‘triplete’, visto che a Pechino si aggiudicò le finali dei 100 e 200 metri. Nelle urine di Carter sono state trovate tracce di metilexaneamina, uno stimolante: ora si attendono le contranalisi del campione B. In caso di positività confermata, la staffetta giamaicana sarebbe ovviamente declassata con la cancellazione dei titoli e anche dei due record del mondo ottenuti nel 2008 (37″10) e nel 2012 (36″84). (ITALPRESS).