Lunedi 5 Dicembre

Atletica: Fassinotti e Tamberi chiudono la classifica alla Iaaf Diamond League di Birmingham

LaPresse/Alfredo Falcone

Non bene gli azzurri alla Iaaf Diamond League di Birmingham: Fassinotti e Tamberi rispettivamente settimo e ottavo

Nella sesta tappa della Iaaf Diamond League a Birmingham, in Inghilterra, gli azzurri del salto in alto chiudono la classifica: Marco Fassinotti è settimo con 2,26 e Gianmarco Tamberi ottavo con 2,20. Fassinotti si è fermato a 2,26 (alla seconda prova) prima di sbagliare tre volte a 2,29, in una gara costellata di errori su tutte le misure (uno a 2,20, due a 2,23, uno a 2,26).

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Tamberi, iridato a Portland, si e’ arenato a 2,20 fallendo i 2,23, pur sfiorando la quota al terzo tentativo, lasciando la gara con le mani aperte verso il pubblico quasi a volersi scusare per aver reso meno delle aspettative. Vince Mutaz Barshim, tornato a volare con 2,37 sullo statunitense Kynard (2,35). Birmingham regala sette record mondiali stagionali e altrettanti record del meeting, tre migliori prestazioni europee stagionali, due record di area e due primati della Diamond League, con prove superbe di Mo Farah e dei keniani nel mezzofondo.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Mo Farah vince sui 3000 in 7:32.62, sotto i 3:30 Asbel Kiprop sui 1500 (3:29.33), poco sopra gli 8 minuti Conseslus Kipruto sui 3000 siepi (8:00.12), e ancora David Rudisha alla seconda prestazione all-time sui 600 metri in 1:13.10 e il francese Bosse al nuovo “european best” in 1:13.21. Tris kenyano sui 5000 donne con Cheruiyot prima in 15:12.79. Risorge la cubana Silva nell’asta (4,84), sorprese per le sconfitte di Rutherford nel lungo, vince Goodwin con 8,42 (1,0), della Ibargýen nel triplo, che perde la lunga imbattibilita’ dopo quasi quattro anni contro la Rypakova (14,61, vento 1,5), della Adams nel peso (vince la Brooks con 19,73) e di Dafne Schippers nei 100, battuta da English Gardner (11.02 con vento -1,2). Vittorie di Kendra Harrison sui 100hs (12.46), Kirani James sui 400 (44.22), Francine Niyonsaba sugli 800 (1:56.92), Malachowski nel disco (67,50), Palameika nel giavellotto (65,68), De Grasse sui 200 in 20.16 (-1,5), Collins sui 100 in 10.11 (-0.8) e Floria Guei sui 400 (50.84). La Iaaf Diamond League prosegue con la settima tappa a Oslo giovedi’ 9 giugno. (ITALPRESS).